• Vieni! Ho fatto un presepe!

    Per il sesto anno la Pro Loco Cefalù premia chi mantiene viva la tradizione presepiale all'interno della propria casa.

    Regolamento - Modulo di adesione

  • Tessera del Socio 2017

    La tessera dà diritto a innumerevoli agevolazioni ed è riservata ai soci Pro Loco di tutta Italia.

    Entra per saperne di più

  • Convenzioni UNPLI con le aziende

    Aderisci con la tua azienda alle convenzioni che abbiamo stipulato a Cefalù!

    Leggi e scarica il modulo 

  • Direttivo

    Nel Consiglio di Amministrazione del 18/11/2014 è stato rinnovato il direttivo della nostra associazione. Nella foto a destra la nuova composizione.

    Direttivo

Il 17 gennaio va in scena il dialetto siciliano

Il 17 gennaio di ogni anno si celebra la “Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali”. La Pro Loco Cefalù, a tal proposito, ha aderito con un evento volto a sensibilizzare la comunità sull’importanza di tutelare patrimoni e saperi legati alla cultura locale. 

Annualmente l’UNPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia) coinvolge le tante Pro Loco italiane mettendo in evidenza le loro iniziative organizzate in contemporanea nazionale. Quest'anno le Pro Loco hanno contribuito in prima istanza con un video, che sarà utilizzato dall’UNPLI per realizzare una trasmissione nazionale di compendio dei diversi dialetti locali, e il 17 gennaio realizzeranno un progetto nelle diverse città di appartenenza. 

La giovane Pro Loco cefaludese ha sposato con entusiasmo questa iniziativa, che rientra appieno nel suo più vasto progetto di recupero e salvaguardia delle tradizioni locali, anche attraverso il loro inserimento nel patrimonio dei beni immateriali. 

Nel video inviato dalla Pro Loco Cefalù per l’occasione,  una poesia, in dialetto cefaludese, scritta da Antonio Barracato,  esponente di spicco della scuola poetica cefaludese, interpretata dal grande cuntastorie Totò Bianca. “A vita di Piscatura”, titolo della composizione, è già visibile su YouTube al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=UDm8KBuePzA

Per ciò che concerne l'evento, si è pensato di riunire in una grande  happening dialettale alcune delle migliori espressioni artistiche e culturali cefaludesi e madonite, ospitandole negli studi di Radio Cammarata ove si esibiranno, in diretta streaming, mercoledì 17 alle ore 19:00. Sarà, quindi, necessario collegarsi al network Federico Cammarata TV (https://www.streamera.tv/channel/36426/default/), successivamente sarà possibile rivedere la trasmissione sulla bacheca della stessa emittente.

Alla kermesse dialettale parteciperanno poeti, cantastorie, attori teatrali, musicisti, oratori, narratori di storie, proverbi, aneddoti e nciurie. Il presentatore della serata sarà Armando Geraci, socio storico della Pro Loco. 

Avremmo voluto invitare tanti altri concittadini che coltivano la passione per il nostro dialetto, ci ripromettiamo di farlo nelle prossime edizioni, che ci vedranno sicuramente presenti. 

Vi auguriamo una buona visione dell'evento che vi condurrà nella Sicilia di una volta e che vi farà assaporare suoni e parole che speriamo tornino a far parte alla nostra comunicazione quotidiana.

Riconoscimenti per gli allievi del liceo artistico di Cefalù

Il progetto “Artisticamente Natale – Presepi in mostra”, sviluppato dalla Pro Loco Cefalù insieme all’Istituto d’Istruzione Superiore ”Jacopo del Duca – Diego Bianca Amato” plesso Liceo Artistico, ha visto entrambe le realtà impegnate durante tutto il periodo natalizio. A conclusione dell’esposizione la Pro Loco, nella mattinata del 9 gennaio, ha consegnato degli attestati di merito, finalizzati al riconoscimento di crediti formativi, ai ragazzi che si sono occupati dell’allestimento della mostra e dell’accoglienza. Gli studenti hanno prestato la loro collaborazione nell’ambito del percorso di alternanza scuola/lavoro avviato con la Fondazione Culturale Mandralisca, che ha patrocinato l’evento. La Pro Loco Cefalù ha sempre sostenuto la fondamentale importanza dell’apporto dei giovani per la valorizzazione e lo sviluppo territoriale. L’accrescimento e l’evoluzione delle loro competenze, congiuntamente ad altri fattori, può fare da volano ad un’economia turistica sempre più legata alla produzione “handmade”, che predilige le eccellenze locali e il turismo esperienziale. 

Immagini casuali

ProLocoTeatro00019.jpg

Contatti

Puoi contattarci via mail all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. oppure telefonarci al 3271965559